Inverno: riposo e meditazione

15/01/2016
immagine rappresentativa della notizia
Siamo nel culmine dell'inverno, le giornate timidamente si allungano e la vigna attende... Gennaio è il tempo dell'attesa. Dopo aver faticato tutto un anno la vigna si gode il meritato riposo e progetta la nuova stagione. Attende i potatori che la metteranno nelle condizioni migliori per affrontare la nuova stagione. Attende temperature più miti per riprendere a vegetare. Attende giornate più lunghe per poter svelare le preziose ricchezze celate dentro i tralci.
Questa attesa terminerà quando le prime gemme si gonfieranno, e i tralci saluteranno il generale inverno con un commovente pianto.